/web/htdocs/www.sensicontemporanei.it/home/ Aree Tematiche Sensi Cinema e Audiovisivo Produzioni documentaristiche - SENSI CONTEMPORANEI

Sensi Cinema e Audiovisivo

Produzioni documentaristiche

Rosa Balistreri, la cantatrice di Licata

Rosa Balistreri, la cantatrice di Licata
Regia di Nello Correale
2009, Italia
Documentario, biografico
In lavorazione
Produzione: Tipota Movie Company
Realizzato con il contributo di Sensi Contemporanei e della Regione Siciliana
Soggetto: Nello Correale
Sceneggiatura: Nello Correale
  • Descrizione

    Rosa Balistreri è stata definita l’Amalia Rodrigues siciliana, sconosciuta ai più, era ed è la Sicilia o meglio la sua antica sofferenza. Ha cantato la Sicilia come nessun’ altro, il suo è stato il vero canto popolare, ciò che per gli schiavi afro-americani era il blues; infatti come loro ha cantato la terra, il carcere, la violenza subita, l’ingiustizia, un’amore profondo per ciò che faceva.
    Il film documentario vuole proporre un ritratto a più voci della cantatrice di Licata attraverso l’uso di filmati, foto e canzoni raccolti tra privati, enti, teche Rai e testimonianze di quelli che l’hanno conosciuta. Il film si sviluppa come un musical. Ogni capitolo della vita di Rosa, viene introdotto da una performance di una cantante o di un gruppo musicale che hanno ripreso le sue canzoni e che ad essa ancora si ispirano, come Carmen Consoli, Etta Scollo, Enza Lauricella, Rita Botto ecc. Un omaggio diretto all’artista attraverso le sue canzoni. Ogni canzone introduce inoltre un episodio della sua vita artistica e personale o un tema: l’emigrazione, la mafia, il lavoro sfruttato, l’amore molestato, le donne liberate e allo stesso tempo racconta un momento della storia sociale e culturale della Sicilia, quando i protagonisti si chiamavano Sciascia, Guttuso, Consolo, Buttitta.

Canali

  •      
© 2020 Sensicontemporanei

Credits M+A+P Design