/web/htdocs/www.sensicontemporanei.it/home/ Aree Tematiche Sensi Cinema e Audiovisivo Produzioni cinematografiche - SENSI CONTEMPORANEI

Sensi Cinema e Audiovisivo

Produzioni cinematografiche

La bella società

La bella società
Regia di Gian Paolo Cugno
2009, Italia, Colore, 35mm
Lungometraggio a soggeto, drammatico
Uscito in sala il 21 maggio 2010
Produzione: Globe Films
Realizzato con il contributo di Sensi Contemporanei e della Regione Siciliana
Con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Distribuzione: Medusa Film
Soggetto: Gian Paolo Cugno
Sceneggiatura: Gian Paolo Cugno, Paolo Di Reda
  • Descrizione

    Il film è un affresco storico di fine Novecento. Attraverso le vicende umane dei protagonisti, segnati nella vita da avvenimenti personali forti, seguendoli da adolescenti nei primi anni sessanta e poi uomini maturi alla fine degli anni settanta, il film racconta una società che tutti speravano e si sforzavano di far diventare bella, ma che invece si rivelerà solo un’illusione, un’occasione mancata, poiché tutto precipiterà nella lotta di classe, negli scontri sociali di piazza, negli scioperi, nella crisi dell’industria, nel terrorismo politico delle brigate rosse, dove la musica rock, la musica dance, i cantautori italiani e l’amore, sono l’unica speranza per in giovani, che presto però verranno investiti dal delirio consumistico degli anni ottanta.
    Protagonisti sono David Coco e Marco Bocci che interpretano due fratelli Giuseppe e Giorgio, Mariagrazia Cucinotta nei panni di Maria, madre vedova dei due ragazzi e Raul Bova, Romolo, cinematografaro venuto in Sicilia dalla capitale per girare un film. Ci sono poi Giancarlo Giannini, il farmacista Antonio Guarrasi segretamente innamorato di Maria ed Enrico Lo Verso, Nello, amico dei due fratelli e figlio del farmacista. Tra gli interpreti anche una coppia storica del cinema, Antonella Lualdi e Franco Interlenghi, i genitori di Romolo giunti nell'isola alla ricerca del figlio misteriosamente scomparso.

    Visita la galleria fotografica

    leggi » Rassegna stampa

  • Video



Canali

  •      
© 2022 Sensicontemporanei

Credits M+A+P Design