/web/htdocs/www.sensicontemporanei.it/home/ Aree Tematiche Sensi Cinema e Audiovisivo Produzioni TV - SENSI CONTEMPORANEI

Sensi Cinema e Audiovisivo

Produzioni TV

Pane e libertà

Pane e libertà
Regia di Alberto Negrin
2008, Italia, 200’, Colore
Miniserie TV, biografico, drammatico
15-16 marzo 2009, Raiuno
Produzione: Rai Fiction, Palomar
Realizzato con il contributo di Sensi Contemporanei e della Regione Puglia.
Distribuzione: Rai
Sceneggiatura: Pietro Calderoni, Gualtiero Rosella e Alberto Negrin
  • Descrizione

    Il film-tv Pane e libertà, racconta la vicenda umana e politica del leader sindacale Giuseppe Di Vittorio della CGIL e ripercorre così le vicende di cinquant’anni di storia italiana. La complessità della ricostruzione storica, nonché la dialettica della dimensione personale e politica di Di Vittorio, hanno suggerito di individuare Luigi Masella e Leonardo Palmisano come consulenti storici. Masella e Palmisano sono, rispettivamente, ordinario e ricercatore di storia contemporanea all’Università degli Studi di Bari. I due docenti hanno supportato gli sceneggiatori nella scelta di ambientazioni, personaggi e vicende storiche. Tale lavoro di approfondimento ha consentito di
    giungere a una sceneggiatura che pone la figura di Di Vittorio in un’ampia contestualizzazione. Il sindacalista, nato a Cerignola nel 1892, viene inquadrato nella sua complessità psicologica e nei suoi dilemmi politici. Una epopea sindacale che può contribuire a sensibilizzare le giovani generazioni al rispetto dei diritti civili e del lavoro e, le meno giovani, alla ricostruzione di una memoria condivisa. 
    Il film-tv è stato girato per lo più in Puglia, in particolare a Gravina, Altamura, Poggiorsini e Cerignola.

    Visita il sito ufficiale

    leggi » Rassegna stampa

  • Video



Canali

  •      
© 2019 Sensicontemporanei

Credits M+A+P Design